Servizi

Realizzazione Siti Web Professionali

Un sito web professionale si riconosce per alcune caratteristiche.

In quanto proprietario di un’azienda non ti stupirà più sapere che il sito è importante, che è un asset dell’azienda.


Ma c’è di più: se il sito non è funzionale, è lento, genera frustrazione, è poco trasparente queste caratteristiche negative vengono immediatamente trasmesse all’azienda.

Se gli utenti capitano su un sito poco professionale, saranno portati a credere che la persona che c’è dietro, l’azienda nel tuo caso, con il suo marchio e i suoi prodotti, abbia un valore molto basso.

Vale anche il contrario: quando un’azienda molto conosciuta per il marchio possiede un sito vecchio, poco funzionale, disorganizzato, immediatamente scatena una reazione negativa da parte degli utenti. Soprattutto nei Social Media come Facebook o Twitter. E questo perché gli utenti sono più propensi a lasciare più recensioni negative che positive.

Come puoi ottenere un sito web professionale con HubSpot

Le caratteristiche di un sito web professionale sono le seguenti e dovresti verificare che il tuo sito le abbia.

  1. Compatibile con tutti i dispositivi mobile.
  2. Accessibile per tutti gli utenti, in modo semplice e immediato.
  3. Avere un’architettura e una disposizione dei contenuti logica.
  4. Facile da leggere.
  5. Veloce nel caricamento.
  6. Leggibile da tutti i browser (Chrome, Mozilla, Safari, Edge, Internet Explorer)
  7. Posizionato su Google e i motori di ricerca
  8. Non utilizzi tecniche obsolete e sia sicuro
  9. Usare un contrasto di colori adatto alla lettura e in linea con la comunicazione aziendale.
  10. Contenga informazioni trasparenti adempiendo agli obblighi di leggi in materia di privacy.

Compatibile con i dispositivi mobile

Gli utenti mobile trascorrono il doppio del tempo sul sito rispetto agli utenti da computer tradizionale (desktop). In particolare: dagli Smartphone e dai Tablet si collegano ai siti la grande maggioranza degli utenti.

In Italia, per esempio, 85 su 100 si collegano da Smartphone, 51 su 100 anche o solo da Tablet, 68 su 100 anche o solo da Notebook, 51 su 100 anche o solo da pc fisso. Ergo: il mobile è preponderante.

Ma non bisogna per questo trascurare il Desktop. Ci sono alcuni settori che vengono visitati più dal computer fisso. Ma il sito in ogni caso dev’essere visibile da mobile, essere cioè responsive, adattandosi a tutte le misure di schermo dei dispositivi portatili.

 

Se anche tu vuoi avere un sito professionale che attira nuovi potenziali clienti, allora questa consulenza gratuita fa al caso tuo.

Accessibile per tutti gli utenti

La User Experience è un fattore determinante nel successo del tuo sito aziendale. Gli utenti possono leggere le informazioni? Puoi misurare il loro comportamento online? Che percorsi fanno all’interno del sito?

Devi anche tenere conto di alcune categorie speciali di utenti: i non vedenti, i disabili, gli anziani. Il sito deve trasmettere un’esperienza di navigazione pulita e lineare. E tu devi poter misurare tutto per sapere dove il meccanismo si inceppa e quali sezioni puoi migliorare.

Architettura del sito logica e facile da seguire

Hai mai viaggiato in nave o sei mai andato in crociera? In alcune zone della nave sono presenti dei cartelli che indicano la posizione in cui ti trovi. Bene, con il sito è lo stesso. Le informazioni devono essere organizzate in modo chiaro e coerente.

All’inizio devi organizzare le categorie e le sezioni, presentando i contenuti nella giusta posizione. Così semplificherai le cose ai tuoi lettori. Il principio generale è quello gerarchico: disponi i contenuti andando dal generico allo specifico.

Facile da leggere

Gli utenti tendono a focalizzarsi sui punti chiave di un contenuto, cercando di trarre il massimo delle informazioni nel minor tempo possibile, a costo di leggere male. Ma quello che leggono deve essere chiaro e leggibile dal punto di vista grafico e della formattazione.

Il testo va separato in paragrafi introdotti da titoli e sottotitoli. Esistono poi le regole base della grammatica e dell’ortografia da rispettare: usare la punteggiatura con saggezza, utilizzare gli elenchi puntati e numerati, con un font appropriato sia nello stile, sia nel corpo (14-16 il minimo).

Veloce nel caricamento

Con i recenti aggiornamenti di Google (Luglio, Agosto 2018) non c’è dubbio che la velocità di caricamento delle pagine sia diventata indispensabile. Gli utenti si abituano a velocità sempre maggiori, grazie alle nuove tecnologie della fibra e del 4G+.

Tra non molto avremo a disposizione la super-velocità dell’iper-fibra e del 5G. Ciò significa che i siti che oggi si aprono lentamente saranno tagliati fuori dalla pazienza dei navigatori e quelli che oggi sono discreti, appariranno lenti.

Quando realizziamo un sito professionale con HubSpot assicuriamo una velocità di esecuzione dei siti immediata, che non può essere raggiunta con Wordpress.

Posizionamento su Google

La tua azienda è online non solo per mettersi in mostra, ma anche per vendere. 95 utenti su 100 cercano sul web le informazioni necessarie a un prodotto o a un servizio, un’attività locale o in generale alla soluzione di un problema.

Di questi 9 su 10 cercano su Google tramite ricerca o app. Il tuo sito dov’è posizionato quando i tuoi potenziali clienti cercano quello che vendi o quello che fai?

Sito sicuro e moderno

Tecniche obsolete, linguaggi e script non aggiornati possono pregiudicare la sicurezza di un sito. Ad esempio, gli Hacker sono più propensi a bucare delle versioni non aggiornate di Wordpress o siti che usano tecnologie ormai abbandonate.

HubSpot invece è sempre al top di gamma, sicuro e inattaccabile, essendo un prodotto esclusivo. Inoltre, viene sempre rilasciato con il certificato valido SSL, che da luglio 2018 è diventato un fattore di posizionamento su Google. Se il tuo sito è senza certificato, Chrome lo identifica come “non sicuro”, facendoti un danno gigantesco.

Con il giusto contrasto di colori

Normalmente scrittura bianca su fondo scuro rende difficoltosa la leggibilità. Le soluzioni grafiche devono privilegiare toni caldi o freddi, ma non sgargianti, rispettando i colori aziendali.

Oggi vince il minimalismo: massimo focus sul contenuto, minimo sugli elementi di decorazione, tanto che Google e gli altri giganti del web patrocinano la diffusione del formato AMP. Un formato che oltre a velocizzare il sito, minimizza l’impatto grafico per privilegiare i contenuti.

Trasparenza e adempimenti di legge (GDPR, Cookie Policy…)

Il web non è la terra di nessuno. Se la tua azienda fallisce nella missione di essere trasparente perde credibilità. Devono essere presenti le informazioni su di essa, su le persone che la compongono, o comunque delle informazioni valide di contatto. Rispettando i principi della Privacy enunciati nella normativa sul GDPR e sui Cookies.

 

 

Se anche tu vuoi avere un sito professionale che attira nuovi potenziali clienti, allora questa consulenza gratuita fa al caso tuo.