<img alt="" src="https://secure.leadforensics.com/222484.png" style="display:none;">
Skip to content
Francesca Moretti 11 luglio 2022 8 min

SEO per E-commerce: cosa sapere

Tra le varie strategie da mettere in atto per riuscire a far fruttare il tuo e-commerce, la SEO è indiscutibilmente essenziale. Infatti, la SEO per e-commerce è come la vetrina per un negozio fisico: se la vetrina è accattivante e convincente, il cliente entra nel negozio. Se la strategia SEO funziona, l’utente entrerà sul tuo e-commerce per acquistare.

Tutti oggi abbiamo cambiato modo di fare acquisti rispetto al passato: non passiamo più direttamente dalla ricerca all’acquisto, ma valutiamo tra la miriade di alternative che il mondo digitale ci permette di consultare attraverso una costante ricerca di informazioni

Questo pone gli e-commerce davanti a una sfida, da una parte, e un'opportunità, dall'altra. La sfida è quella di riuscire ad emergere "in un mare di squali", come si suol dire, ma l'opportunità è quella di farsi trovare e anche scegliere con maggiore facilità, sapendo sfruttare i vantaggi offerti da una buona strategia SEO.

SEO per e-commerce la tua vetrina


Innanzitutto, cos’è la SEO?

SEO, acronimo di Search Engine Optimization, significa letteralmente ottimizzazione per i motori di ricerca. Si tratta di un insieme di strategie, basate sulla scelta di parole chiave, volte a posizionare una o più pagine di un sito web all'interno dei motori di ricerca.
Nella pratica quando un tuo potenziale cliente effettua una ricerca su un motore di ricerca come Google, è anche grazie alla SEO se il tuo e-commerce sarà sul podio delle prime pagine che compaiono nella sua ricerca!

In questo modo, aumenterà la visibilità del sito stesso e conseguentemente anche il traffico e, infine, le vendite.

Proprio questo ultimo step rende oggi indispensabile attuare delle strategie SEO per e-commerce. Se ogni sito web ha bisogno di un buon posizionamento sui motori di ricerca, questo vale a maggior ragione per uno shop online che, per poter aumentare le vendite in mezzo a una competizione spietata, necessita di tutti i mezzi a disposizione per farsi notare.


Guida SEO e-commerce: ecco perchè non puoi farne a meno

 

#1 SEO vs Campagne Paid
Quando un utente ti trova grazie alla SEO, significa che il tuo e-commerce è apparso sul suo motore di ricerca perchè lui ti ha cercato, e ciò che offri risponde perfettamente alla sua richiesta. Il cliente cerca e trova dunque il tuo prodotto o servizio in maniera spontanea, a differenza di quanto accade con le Campagne Paid, e questo instaura in lui automaticamente una visione positiva del tuo Brand.


#2 Processo di vendita più semplice
Il fatto che sia l'utente a cercarti, fa sì che nel momento in cui atterra sul tuo e-commerce sia già un lead caldo, quindi un utente già interessato al tuo prodotto o servizio e intenzionato a comprarlo. Se le informazioni da te fornite saranno soddisfacenti, il processo di vendita sarà molto più semplice ed è probabile che la vendita si completi quasi da sola.


#3 Come si comportano i tuoi competitors?
La SEO è uno strumento incredibile: se i tuoi competitors non ne fanno uso e tu sì, il vantaggio competitivo che ne deriva è praticamente immediato. E se invece i tuoi competitors adottano una strategia SEO? Allora devi rimboccarti le maniche a maggior ragione per posizionarti meglio di loro, per ottimizzare i tuoi contenuti in modo tale che appaiano prima dei loro nella SERP (Search Engine Result Page).


#4 Contenuti multi-funzionali
Aumentare il traffico del tuo e-commerce attraverso la SEO è una strategia per portare visite anche alle altre pagine del tuo sito e ai tuoi canali. I backlink, utilissimi ai fini SEO, possono anche ricondurre i potenziali clienti ad altre pagine a tua scelta, permettendoti per esempio di fare up-selling e cross-selling, o di rimandarli ai tuoi social network, permettendo loro di ottenere maggiori informazioni sul tuo Brand prima di procedere all'acquisto. Inoltre, perchè non sfruttare tutte le potenzialità di un contenuto così valido come quello indicizzato? Puoi essere proprio tu a rilanciarlo sui tuoi social, dando doppia vita al contenuto e dandogli anche maggiore visibilità.

Quindi, come ottimizzare un e-commerce?

Come ottimizzare un e-commerce


5 best practices per il tuo shop online:

#1 Conosci il tuo target
Questo ti permetterà di intercettare i suoi interessi e di riuscire, nel tuo e-commerce, a rispondere a tutte le domande ancor prima che ti vengano poste. Infatti, l'utente è alla ricerca di un Brand che non solo gli offra un prodotto o servizio di qualità e ad un prezzo conveniente, ma che sia in linea con i suoi valori, i suoi ideali, e che sia in grado di soddisfare tutte le sue esigenze. In questo modo, genererai un feeling positivo nel cliente, che ti vedrà automaticamente sotto una buona luce, e sarà più propenso a scegliere te rispetto ai tuoi competitors.


#2 Struttura il tuo e-commerce in maniera semplice e intuitiva
Anche in questo caso, il tuo obiettivo deve essere quello di capire necessità e desideri dell’utente. Quando cerchiamo qualcosa sul web, abbiamo bisogno di risposte esplicite, chiare e semplici da ricercare. Così deve essere strutturato anche il tuo e-commerce.
(Attenzione! “Chiaro” non significa incompleto. Per migliorare il tuo ranking sui motori di ricerca, prediligi descrizioni di prodotto lunghe, dettagliate e approfondite. Puoi sfruttare anche le tue recensioni per far trasparire l’affidabilità del tuo e-commerce.)


#3 Il tuo e-commerce deve essere mobile first (o mobile responsive) e sicuro
Un e-commerce mobile friendly è un e-commerce più consultato: quanto usi il tuo computer per fare i tuoi acquisti rispetto a quanto usi il tuo telefono? Pochissimo, come la maggior parte dei tuoi potenziali clienti!


#4 Ottimizza le immagini
Capita a tutti noi di cercare un prodotto attraverso le immagini… proprio per questo non puoi tralasciare all’interno del tuo shop online di inserire una parola chiave nell’ALT tag di ogni immagine.


#5 Adotta una strategia SEO specifica per e-commerce
Diversamente dagli altri websites, un e-commerce per posizionarsi efficacemente grazie alla SEO deve prediligere keywords commerciali (non informative!). Infatti, l’utente che sta cercando il tuo shop non è interessato solo a cercare informazioni, ma anche e soprattutto a fare un acquisto. 


Ingrana la marcia giusta

Sapevi che esiste una piattaforma che ti permette di costruire un e-commerce su misura per te, per le tue esigenze e i tuoi obiettivi? Grazie a Shopify e alla sua integrazione con Hubspot, puoi partire da zero con il tuo shop online o svilupparlo per renderlo un e-commerce di successo, gestendo al meglio il tuo catalogo, i tuoi ordini e soprattutto i tuoi clienti, aumentando contemporaneamente le visite allo shop e le tue vendite grazie anche alla funzione SEO integrata.

Ora che hai capito che per aumentare il traffico sul tuo e-commerce avere una strategia SEO è indispensabile, non perdere altro tempo! Noi di Ander Group grazie alla nostra esperienza multi-settoriale siamo a disposizione per ottimizzare il tuo e-commerce e rendere la tua vetrina impareggiabile. Prendiamoci un caffè! 

 

Contattaci!

 

avatar

Francesca Moretti

Nel ruolo di Marketing & Communication Strategist in Ander Group, Francesca esprime la sua creatività attraverso la ricerca e scrittura di contenuti per ideare campagne, articoli del blog e social media post. La sua laurea in Economia e Marketing viene messa a frutto analizzando risultati e pianificando strategie digitali per la crescita aziendale. Ogni giorno non è uguale all'altro!