Laura Ferrari 18 giugno 2021 6 min

Social Media Shopping: le piattaforme del momento

Oggi i Social Network oltre che ad intrattenere e connettere le persone, danno anche la possibilità di fare acquisti. Il Social Media Shopping è un’evoluzione dell’E-commerce che facilita le compere online agli utenti. Se vuoi comprare o vendere qualcosa online ma non sai su quale applicazione farlo, allora continua a leggere per scoprire tutte le piattaforme di Social Shopping del momento.

I Social Media sono dei mezzi di comunicazione molto importanti fra Brand e clienti, per questo motivo una strategia di Social Commerce adeguata è uno step importante nel Business Plan di un'azienda produttrice.

Il Social Media Shopping coinvolge tutto il processo di acquisto dell’utente: dall’interesse nel prodotto fino all’ acquisto finale. Infatti, è possibile analizzare il comportamento d’acquisto dell’utente, per invogliarlo a comprare online.

Sono sempre di più le applicazioni che danno l’opportunità alle aziende di vendere i propri prodotti o servizi. Ma le migliori piattaforme del momento, che semplificano lo Shopping Online, sono tre fra i Social più utilizzati da Millennials e GenZ.

 

Instagram: dalla condivisione di immagini allo Shopping online

Instagram è una delle piattaforme più utilizzate per lo Shopping online, la sezione Instagram Shop (icona a forma di borsetta in basso nel menù) consente alle aziende di pubblicare i loro prodotti e aumentare così le vendite online.

Instagram offre molte funzionalità per lo Shopping, infatti, dà la possibilità di taggare i prodotti nelle Stories, nei Reels, nei post condivisi, nel Feed e nelle Live. Una volta cliccato su un tag, è possibile vedere la pagina dedicata al prodotto e accedere a tutte le informazioni importanti.

 

Pinterest: dalle Mood Board agli acquisti in App

Pinterest si basa sulla condivisione di raccolte d’immagini fissate sulla propria bacheca con delle puntine (in inglese Pin). Mentre per quanto riguarda le vendite, vengono utilizzate delle immagini con un tag di acquisto chiamato "Pin Prodotto".

Questi tag rimandano all’E-commerce dell’azienda riguardante il prodotto in vendita. Recentemente, la funzionalità di Shopping sta incrementando grazie all’accordo con Shopify che mostra direttamente il catalogo dei prodotti sul Social Media, semplificando l’esperienza sia di vendita che di acquisto.

 

TikTok: dai balletti virtuali agli Shoppable Ads

Un’altra piattaforma in continua crescita anche a livello commerciale è quella di TikTok, che sta sviluppando diverse funzionalità per lo Shopping online.

Questo social media permette di aggiungere nella bio dei collegamenti al proprio E-commerce, utilizzando il bottone “Acquista ora” negli annunci video.

Inoltre, sono sempre più utilizzati anche gli Hashtag Challenge Plus, che danno la possibilità di acquistare i prodotti collegati ad un Hashtag sponsorizzato.

Nonostante queste funzionalità, ciò che da un valore aggiunto a TikTok è la Partnership con Shopify, consentendo al Social Media di lanciare gli Shoppable Ads, ossia dei video che i venditori possono mostrare sul social media, tramite i quali si possono effettuare degli acquisti online immediati, rimanendo sempre su TikTok.

Vuoi cominciare a vendere i tuoi prodotti anche sui Social Network ma non sai da dove cominciare? 

Contattaci!

avatar

Laura Ferrari

Laureanda in Scienze della Comunicazione e Ricerca dei Media presso l'Università di Zurigo. Adora i Social Network ed è un'appassionata Editor in erba, curiosa di scoprire le dinamiche SEO e tutti i Trend del mondo digitale.