FaceBoost, InstaGroove, LinkeDeal, YouTune e Social Beat: le nostre armi Social per il tuo Business

Con questo sono 13 gli anni da cui seguiamo con passione e dedizione le aziende del nostro territorio, e non solo. E i Social, 13 anni fa, quasi non esistevano...

Abbiamo iniziato quando i siti internet erano ancora embrioni rispetto a quelli che possiamo ammirare oggi e i Social Network erano pagine ben diverse rispetto allo strumento potente di Digital Marketing che sono oggi.

Un po’ di anni sono passati da allora ma quando parliamo di Social Network la diffidenza e l’idea che Facebook, Instagram, LinkedIn e YouTube possano essere gestiti solo “eventualmente” ed eventualmente “alla buona” continua ad essere molto radicata.

Facebook oggi ha 15 anni, LinkedIn 16, YouTube 14, Twitter 13 e Instagram 9: i ragazzi stanno crescendo ed è il momento di affidare loro qualche responsabilità, senza paura e anzi con fiducia.

Spesso però trovare il tempo per studiare e aggiornarsi da soli, in mezzo a miriadi di pagine dalle informazioni poco chiare e poco affidabili, comprendiamo possa essere molto difficile e quindi ci è venuta un’idea: perché non creare dei programmi ad hoc per consentire a tutti, dai più esperti ai neofiti, di imparare a utilizzare i Social Network anche per lavoro oltre che per divertimento?

Detto fatto.

Le passioni al centro

Prima di procedere però facciamo un passo indietro, o forse di lato.

Ciò che Aristotele scriveva nella “Politica” l’abbiamo già detto e che l’uomo necessiti naturalmente di unirsi in gruppi per condividere le gioie e dividere i dolori pure. Quello che non è stato detto ancora bene è che il territorio in cui si muove l’uomo oggi non è più il quartiere o la città ma è il mondo.

Ed è una notizia bellissima perché, da appassionato di Serie TV di nicchia, faticherò molto a trovare qualcuno nel mio paese che abbia guardato anche un solo minuto di “The Expanse”, ma potrò parlarne con altre 168mila persone su Facebook che stanno anche a 2000 km da me e, perché no?, comprare DVD in edizione limitata o contattare uno degli amministratori per farmi mandare magliette o gadget.

I Social uniscono persone che hanno interessi in comune. Dall’abbigliamento al ristorante preferito, dalla passione per le foto ad interessi più impegnativi legati magari a professioni mediche o tecniche.

Un linguaggio diverso e affascinante

Facebook, Instagram, YouTube, LinkedIn, SnapChat, Pinterest, TikTok e chi più ne ha più ne metta: i social hanno costruito nuovi mondi in cui vivere vere e proprie vite virtuali, ognuno con un linguaggio specifico e regole particolari. Entrando in un ristorante il Galateo vuole che chi ha fatto l’invito apra la porta e si fermi sulla soglia cedendo il passo all’ospite per poi accompagnarlo al tavolo. Proibisce inoltre di sbadigliare, guardare il telefono, iniziare a mangiare prima che anche l’invitato abbia ricevuto il suo piatto e via discorrendo.
Così su Facebook è sbagliato postare una volta ogni due settimane e rispondere male alle recensioni dei clienti, su Linkedin condividere meme troppo “ironici” e non legati alla professione, su YouTube video di pessima qualità con audio disturbato e senza sottotitoli e su Instagram foto del proprio gatto, a meno che la propria community non sia popolata solo da Pet Lovers e il gatto non sia davvero ma davvero adorabile.

Ogni contesto che si rispetti ha le sue regole e conoscerle alla perfezione non solo aiuta a capire meglio quali possano essere i vantaggi che derivano dall’uso del mezzo in sé, ma ti mettono anche al riparo da eventuali scivoloni, cadute di stile o problemi che si tende a sottovalutare.

L’aiuto che cerchi al momento giusto

Noi di Ander Group dal 2006 aiutiamo le aziende a proporsi con personalità ed efficacia nel proprio mercato di riferimento. Noi crediamo fortemente che eleganza e personalità del Brand debbano andare di pari passo con l’efficacia delle soluzioni digitali che proponiamo.

PerformanceBranding: un motto, un claim, un hashtag, un vizio, una visione del mondo, un’ossessione.

Per consentire a tutte le aziende di guardare ai Social come a dei preziosi alleati piuttosto che a dei pericolosi nemici, abbiamo preparato dei corsi, degli autentici Workshop, in cui mettere a fuoco quelle che sono le norme che regolamentano la condivisione di contenuti sulle diverse piattaforme.

Prendi in mano i tuoi Social con i nostri corsi

Li abbiamo chiamati FaceBoost, InstaGroove, LinkeDeal, YouTune e Social Beat perché per noi i Social sono musica, sono ritmo, gioia, intraprendenza, spregiudicatezza e un pizzico di sana incoscienza.

L’obiettivo di questi corsi lo decideremo assieme e l’approccio sarà chiaramente molto legato alle conoscenze che già si possiedono, al settore in cui opera l’azienda, al Target di riferimento e alle esigenze aziendali.

Sia che si voglia semplicemente conoscere a grandi linee tutto il mondo Social che approfonditamente ognuna delle piattaforme, i corsi che proponiamo sono il frutto di un lavoro diretto sul campo e racchiudono strategie e Tips & Tricks che difficilmente troverete sui libri di Marketing.

Dacci le chiavi dei tuoi social

Per quelle aziende che invece desiderano avere un servizio legato al mondo social “chiavi in mano” abbiamo pensato un’offerta completa.

Dalla stesura della strategia all’identificazione del cliente-tipo, dalla scelta delle piattaforme e delle tecnologie più adatte al raggiungimento dell’obiettivo alla stesura del piano editoriale: l’offerta Social Media Care è un servizio che si prende cura della dimensione Social di un’azienda dalla A alla Z.

Il motivo per cui facciamo quello che facciamo da quasi 15 anni è che amiamo costruire progetti con aziende che abbiano aspirazioni importanti e dalle quali siamo sicuri di poter imparare qualcosa. La comunicazione per noi è un processo continuo di scambio tra noi e il cliente, è materia fluida in cui trovano posto idee, esperimenti, intuizioni e anche errori.

Liberati dei preconcetti verso i Social Network e concentrati sulle immense possibilità che possono aprire a te come persona e alla tua azienda come imprenditore. Noi siamo pronti a darti una mano, con i nostri piedi ben piantati a terra e lo sguardo rivolto verso il cielo. E tu?

 

Altri articoli

Raccontiamo chi siamo attraverso quello che facciamo.
Resta aggiornato