<img alt="" src="https://secure.leadforensics.com/222484.png" style="display:none;">
Skip to content
Raffaella Sansoni 15 aprile 2022 5 min

Il passaggio (obbligato) a Google Analytics 4 da Universal Analytics

Il 16 marzo 2022 è stata annunciata da Google una rivoluzionaria novità in merito ad uno dei suoi strumenti più utilizzati nell’ambito digitale: Google Analytics.

ga4-1

 

Cos'è Google Analytics?

È un servizio di analitica web fornito da Google che consente di analizzare delle statistiche su siti web e App. Si tratta del servizio di web analytics più utilizzato al mondo e si stima che tra il 60% e l’80% dei siti internet esistenti utilizzi questo strumento per raccogliere i dati di navigazione e conversione.

Ma qual è la novità?

Dal 1° Luglio 2023 (1° Ottobre 2023 per le proprietà Analytics 360) Google Analytics 4 sostituirà completamente Universal Analytics: le proprietà Universal Analytics standard (o Google Analytics 3) non elaboreranno più i dati, che verranno trasmessi solo alle proprietà Google Analytics 4, precedentemente denominato “Web+App”.
Dopo questa fatidica data, i rapporti di Universal Analytics saranno ancora disponibili per un periodo di tempo limitato, ad oggi non ancora specificato da Google, dopodiché non saranno più consultabili.

E adesso?

Benché il 1° Luglio 2023 possa sembrare una data lontana nel tempo, è fondamentale aggiornare le tue impostazioni di tracciamento il prima possibile: per acquisire familiarità con la nuova interfaccia per creare i dati storici necessari per assicurarti una continuità nel momento in cui la precedente modalità non sarà più disponibile.

 

Differenze tra Google Analytics 4 e Universal Analytics

Già nel 2019, Google ha messo a disposizione di Marketers e Developers una proprietà per il tracciamento dei dati parallela a Universal Analytics, denominata “Web+App”.  Lo scopo dichiarato era quello di unificare la misurazione di app e siti web in Google Analytics.

2019-07-31

Questa modalità di misurazione cross-platform prevede un diverso approccio al tracciamento dei dati, permettendo di utilizzare un unico set di metriche e dimensioni coerenti, rendendo possibile una reportistica integrata tra app e web come mai prima.

 

La nuova generazione di Google Analytics

Nell’Ottobre del 2020, è stato lanciato il nuovo nome di questa quarta versione di Google Analytics: dal più tecnico “Web+App” al più semplice e diretto Google Analytics 4, per gli amici GA4.

La dichiarazione ufficiale di Russell Ketchum, direttore e product manager di Google Analytics, evidenzia i temi importanti su cui si basa questa nuova tipologia di misurazione dei dati:

Nel panorama delle misurazioni di oggi, le aziende devono affrontare nuove sfide per comprendere i complessi percorsi multipiattaforma dei propri clienti, il tutto dando priorità alla privacy degli utenti”.

Google Analytics 4 opera su più piattaforme, non si basa esclusivamente sui cookie e utilizza un modello di dati basato sugli eventi per fornire una misurazione incentrata sull'utente.

I punti cardine dell'evoluzione nell'ambito del trattamento dati della piattaforma sono:

  • Rispetto della privacy degli utenti
  • Utilizzo di un sistema di intelligenza artificiale (machine learning) per la visualizzazione di approfondimento sul percorso degli utenti attraverso più piattaforme e dispositivi
  • Ottimizzazione dell'integrazione con le piattaforme pubblicitarie di Google

 

 

Migrazione da Universal Analytics a Google Analytics 4

Il passaggio definitivo a Google Analytics 4 ha preso in contropiede molti esperti del settore, che avevano sollevato in questi quasi due anni molte critiche e rimostranze rispetto alla facilità di utilizzo e gestione di questo nuovo strumento.

Google conferma che GA4 sia in grado di offrire tutti gli strumenti necessari per supportare le esigenze di misurazione attuali e future dei suoi utenti, e ha messo tutti di fronte ad una scadenza definitiva: dal 1° Luglio 2023 Google Analytics Universal non traccerà più i dati di siti e App.

universal-analytics-vs-GA4

 

Sei preparato a questa nuova proprietà?

I dati analitici sono fondamentali per le attività di marketing e sviluppo delle aziende, ed essere lungimiranti e preparati è l’unica soluzione possibile nella prospettiva di questa imminente rivoluzione.

Per mantenere una continuità di misurazione dal 2023, è fondamentale completare al più presto la creazione o nuova configurazione di Google Analytics 4 e cominciare a raccogliere i dati. Questa preparazione ti permette anche di ragionare strategicamente e aggiornare il tuo Measurement Plan.

I passaggi principali di questo passaggio da Universal a GA4:

  1. Considerare l’attuale configurazione del tuo account e valutare cosa è necessario portare nella nuova struttura dati
  2. Impostare tutti i nuovi tracciamenti di Google Analytics 4 (preferibilmente tramite uno strumento di gestione dei tag come Google Tag Manager)
  3. Ricollegare la piattaforma per le Campagne a pagamento Google Ads
  4. Mappare eventi e conversioni necessari per le tue attività e configurarli con il nuovo protocollo
  5. Valutare se necessiti di eventuali configurazioni più avanzate (e-commerce, remarketing…)

 

Sei in dubbio su come procedere? Nessun problema, gli esperti di Ander Group possono darti una mano.

 

Contattaci!

 

avatar

Raffaella Sansoni

Digital Marketing Strategist e Biddable Manager: una vera esperta di numeri! Accanita lettrice e Digital Enthusiast, nessuno conosce i segreti delle Dashboard come lei.