Pietro Bernardo 31 marzo 2020 4 min

Perché non facciamo siti

Non facciamo siti. Detto da una Design Agency potrebbe suonare forte come affermazione. E in effetti - chiariamolo subito - si tratta di una provocazione: i siti li facciamo, per di più funzionanti e belli. Ma non ci fermiamo qui. Non ci fermiamo mai qui perché non avrebbe alcun senso fare un sito e lasciarlo navigare nella giungla del Web senza prendersene cura.

 

Non facciamo siti, ma ecosistemi

Al contrario, la parola che meglio definisce il nostro approccio è "ecosistema": cioè un sistema organico e integrato che permetta di raggiungere con i messaggi giusti, attraverso i canali più indicati, il pubblico di riferimento.

 

Il sito è solo un ingranaggio

Nell'ambito dell'ecosistema, il sito è sicuramente un punto nevralgico determinante: la pista d'atterraggio di tutti i desideri di approfondimento degli utenti, il luogo in cui fornire informazioni dettagliate e puntuali. Motivo per il quale, prima di pensare alla creatività e al Design, dedichiamo un grande sforzo alla progettazione, con l'obiettivo di realizzare una piattaforma semplice da navigare, in cui sia intuitivo reperire le informazioni.


Vuoi iniziare a creare il tuo ecosistema digitale? Contattaci!

 

Curare tutto il Customer Journey

Su un sito, però, ci si deve poter arrivare: e dopo averlo visitato, l'utente deve avere la possibilità di proseguire nel proprio percorso di conoscenza del Brand, fino a giungere alla tanto sperata conversione. Ecco perché NON facciamo siti, ma molto di più: curiamo con la stessa attenzione tutto ciò che viene prima e dopo nel Customer Journey dei nostri utenti.

 

Dal Database all'e-commerce

A cominciare dall'ottimizzazione del Database, fondamentale per raccogliere contatti qualificati e organizzarli al meglio. Poi gli strumenti di Marketing che servono per portare traffico al sito: dai Social all'Email Marketing, fino alle campagne Adv. Senza dimenticare la SEO, cioè l'insieme delle tecniche che servono a favorire il posizionamento del sito sui motori di ricerca. E ancora una piattaforma di vendita che possa permettere a un utente interessato di concludere senza problemi il processo di acquisto. E non è tutto: dopo aver creato e implementato tutti questi canali, li miglioriamo costantemente nel tempo, consapevoli che l'ottimizzazione continua sia l'unica via per il successo.

 

HubSpot e la gestione centralizzata dell'ecosistema

Per noi, tutto questo ha un nome: HubSpot. Cioè la piattaforma attraverso cui gestiamo tutti i Touchpoint digitali del Brand: un sistema perfettamente integrato con tutti i più noti Software gestionali e sistemi di vendita. Questa gestione centralizzata ci impedisce di considerare il sito come un canale a se stante, ma al contrario ci obbliga a utilizzarlo come un ingranaggio di un ecosistema perfettamente integrato, coerente e funzionante.

avatar

Pietro Bernardo

Dopo essersi laureato in Comunicazione, Media e Pubblicità all'Università IULM di Milano, ha avuto diverse esperienze in agenzie e aziende a Milano prima di diventare il Content Designer di Ander Group. Nel tempo libero ama scoprire nuovi ristoranti e fare sport, in particolare correre, fare crossfit e giocare a tennis.